martedì 18 luglio 2017

All'abisso non si scampa - aggiornamento 07/17

Tempo di aggiornamenti, amici. Un po' di novità per voi dal mondo editoriale.

Prima di tutto vi annuncio che sono al lavoro su una nuova storia!
 

Il titolo provvisorio è Sotto Eterno Assedio. Un mix tra dark fantasy e sci-fi ambientato nell'Antico Egitto e...  be', «un po'» intorno.
  
3000 a.C., Dinastia Zero. Attraverso sconosciuti golfi di tenebra nello Spazio profondo, i predecessori dei primi grandi dinasti egizi approdano sulla Terra e ne fanno l'avamposto ideale per invadere Galassia Ra.
Il principe Tirelia D'laan,però, è stanco di combattere. Si isola su un pianeta ai margini del Sistema. Vuole ritardare l'Apocalisse che, secondo quanto profetizzatogli in segreto da un sacerdote in punto di morte, si scatenerà proprio dalle voragini di quel pianeta ostile, sotto la Città-che-è-già-cadavere. Per farlo, Tirelia abbandona ogni legame con il mondo civilizzato e, per quindici anni, facendo uso estremo di un veleno indispensabile per resistere alle condizioni climatiche, annebbia e dimentica i propri demoni... quanto basta.
Eccetto suo padre il Faraone, tutti lo considerano un traditore.
Ora però il Faraone sta morendo e l'ordine di lasciare Tirelia al suo destino viene meno. Il Concilio della Tempesta, mosaico di funzionari eletti dai popoli sottomessi, teme lotte dinastiche e fa pressione sulla Grande sposa reale per richiamare il figlio maggiore nella capitale. La donna acconsente, ma impone di mettere a capo della missione Naaktara: la bellissima secondogenita del Faraone. Un comandante nato che, al contrario del protagonista, si è fatto una nomea spietata proprio per uguagliare il padre conquistatore. La chiamano La-donna-che-vuole-essere-re e, ora che è in gioco il trono, le sue lame bramano la testa del fratello.
Non sa che, senza Tirelia, l'Apocalisse è certa.

È il secondo lavoro su cui applico tecniche ed elementi chiave della sceneggiatura (anzi, a breve non mi dispiacerebbe postare sulla mia pagina Facebook qualcosa di più specifico, step per step).  

Per l’altro scritto di quest’anno - sei mesi di lavoro: 40.000 caratteri per una storia di redenzione tra fantasy, folclore e fiaba dark - ho scelto il titolo «E fine della storia» e dovrebbe arrivare a dicembre su un'antologia targata Watson edizioni al fianco di 19 validissimi autori.  

Okay, solo un’ultima cosa, tremendamente importante, da dire. Un mese fa è scomparso Alan D. Altieri, mio principale punto di riferimento per quasi tutto quello in cui mi impegno, che faccio, che scrivo.
Molto di quello che ho scritto su questo stesso aggiornamento richiama a lui e ai Fantastici ragazzi che gestiscono la sua pagina Facebook.

Ecco. In memento di Sergio, Segretissimo Mondadori lancia il premio Alan D. Altieri per la spy-story. In più un suo racconto comparirà su «Gli uomini della Legione», ad agosto in edicola:

Franco Forte - NASCE IL PREMIO ALAN D. ALTIERI PER LA SPY STORY...

Mi fermo qui (ma solo perché non voglio tediarvi con nuovi lavori, progetti editoriali alle porte... degli inferi, e perché ho quattro bei testi da editare entro il 2018). 
La stanchezza si fa sentire, lo ammetto, ma all'abisso non si scampa.

Un Grande abbraccio,
Al



domenica 25 giugno 2017

Il Fantasy di Watson edizioni. Uscite di luglio!

Fiamme, miasmi e oscuri presagi, nei prossimi due romanzi Watson. Dark fantasy, of course. Prima di tutto, però, due belle storie che speriamo vi appassioneranno!

Maledetti dalle fiamme

Giuseppe Recchia
Pagine 320, € 14,00
Watson edizioni
Collana TrueFantasy
A cura di A. Iascy e A. Zarbo
Editing: A. Zarbo
Introduzione: Mariateresa Botta
Copertina: Vincenzo Pratticò

Touronne è un covo di disperati fuggiti dalla Guerra Eterna. La chiamano la Città Libera ma è una terra malata, con un governo corrotto che deve proteggere il suo dominio da un Tribunale pronto a condannare chiunque, mentre dal sottosuolo trasuda il marcio delle attività clandestine e delle lotte tra Capi.

Varamir è un poco di buono: si fa chiamare Principe e sopravvive nei bassifondi soltanto grazie alla sua faccia tosta, alle menzogne e alla bravura con le carte. Nel lontano Ovest, suo fratello Iska ha risvegliato per sbaglio il potere di una delle Sorelle Nere, streghe votate alla distruzione dell'intero genere umano. La speranza è celata in antiche biblioteche sepolte secoli prima, al sicuro, dagli ultimi grandi maghi.

NONAROTH
Angelo Berti
Pagine 210, € 12,00
Watson edizioni
Collana TrueFantasy
A cura di A. Iascy e A. Zarbo
Editing: V. Barbera, A. Zarbo
Approfondimenti: L. Pinello, L. Scolari

Copertina: Vincenzo Pratticò

Persi i ricordi, Aegon è diventato un assassino. La sua vita è tutta nella Foresta delle Ombre, dove depreda e agisce senza scrupoli. Una notte, però, la sua lama si ferma davanti alle iridi bianche di una infante, trovata tra le braccia dell’uomo che ha appena ucciso. 
Quella piccola è una strega, e del come faccia a saperlo non sembra importargliene nulla. Per lui la bambina significa solo una cosa: oro, e sa già chi glielo darà. 

«Andiamo dove adorano gli dei del ferro e del fuoco. Dove uno con le mie capacità non farà fatica a sopravvivere. Dove sarai adorata come una dea, e non braccata come una strega.»
Marica strinse ancora di più le braccia intorno al suo collo. Appoggiò la testa stanca al suo petto.
«Sì, fratello. Fai di me una dea.»

sabato 24 giugno 2017

Oscar Fantastica: La luce morente e Ciclo delle fondazioni

Sotto il vessillo di Oscar Fantastica, il mese scorso abbiamo pubblicato Armageddon Rag, ma era solo il primo passo per completare in casa Mondadori la sterminata produzione di George R.R. Martin

Da martedì 27 giugno trovate in libreria La Luce Morente (Dying of the light). Restate sintonizzati, perché non è finita!

Oggi Martin è decisamente in ottima compagnia.


La luce morente

George R.R. Martin
ISBN 9788804673019
Oscar Fantastica

396 pagine, € 14,00
Traduzione: Maddalena Tarallo, Angelica Tintori


Worlorn è un pianeta vagabondo tra le stelle sul quale ben quattordici popoli provenienti da diversi mondi si sono stabiliti riuscendo a renderlo abitabile. Non per molto, però: il destino erratico di Worlorn lo sta inesorabilmente allontanando dalla luce e dal calore della Ruota di Fuoco e presto la sua sorte sarà quella buia e fredda dei mondi senza sole. Dal crepuscolo di Worlorn, ormai quasi totalmente abbandonato dai suoi abitanti, è partito un messaggio per Dirk t'Larien, un pacco contenente una strana pietra rossa. Era il simbolo che lo legava a Gwen Delvano, suo grande amore perduto da anni. Perché la donna si è rifatta viva? Per scoprirlo Dirk parte per Worlorn, dove deve misurarsi con un mondo in declino, retto da assurde usanze tribali, e con il proprio carico di insicurezze, ricordi e fantasmi.

La luce morente - George R.R. Martin | IBS

Ciclo delle Fondazioni
Isaac Asimov
ISBN 9788804664994
Oscar Fantastica
552 pagine, € 16,00
Traduzione: Cesare Scaglia


L'impero galattico esercita da secoli il suo potere su tutti i pianeti conosciuti, ma ora sta scomparendo: lascerà il posto a 30.000 anni di ignoranza e violenza. Hari Seldon, creatore della rivoluzionaria scienza della "psicostoria", sa quale triste futuro aspetta l'umanità. E per preservare la civiltà, riunisce i migliori scienziati e studiosi su Terminus, un piccolo pianeta ai margini della galassia. È la Prima Fondazione, destinata a essere rapidamente cancellata da un terribile e misterioso mutante che impone un'orribile dittatura. Non tutto comunque è perduto; tra le rovine di quello che era stato un faro del sapere si mormora che, nascosta in un remoto angolo della galassia, vi sia una Seconda Fondazione. La cercano disperatamente coloro che intendono distruggerla così come i sopravvissuti della Prima Fondazione. Il suo destino giace nelle mani di un adolescente, Arkady Darell.

lunedì 12 giugno 2017

Trilogia dei difensori di Shannara - Oscar Fantastica

Tra novità e ristampe a un prezzo competitivo, proseguono le pubblicazioni della collana Oscar Fantastica di Mondadori.

Da febbraio tornano in libreria i primi due volumi della Trilogia sui difensori di Shannara, che a differenza dei precedenti romanzi vedono per protagonista un discendente della famiglia Leah: stirpe da sempre amica degli intramontabili Ohmsford.


La lama del druido supremo

Terry Brooks
ISBN 9788804667704
Oscar Fantastica
312 pagine, € 12,50
Traduzione: Gaetano Luigi Staffilano

Paxon Leah abbandona la casa natale, dove lascia il cuore, e parte per Paranor, dove apprenderà i segreti della magia per conquistare il diritto di diventare protettore dell'Ordine dei Druidi. Ma l'ombra del tradimento serpeggia tra i Druidi. Paxon deve fare appello alla profonda magia del suo sangue e allo straordinario ardore dei suoi avi nella battaglia che il fato ha in serbo per lui.


Il figlio dell'oscurità

Terry Brooks

EAN 9788804673897
Oscar Fantastica
308 pagine, € 12,50
Traduzione: Gaetano Luigi Staffilano

Quando il menestrello Reyn Frosch usa il Canto nel modo sbagliato, la magia lo rapisce e lo getta in un nulla profondo e tenebroso, in cui ogni cosa sparisce e il tempo si ferma. Che potere sprigiona da quella melodia, capace di incantare o distruggere i nemici? Se cadesse nelle mani sbagliate gli stessi equilibri delle Quattro Terre sarebbero messi a rischio. Paxon Leah farà di tutto per combattere la subdola magia del Canto e impedire che lo stregone Arcannen possa appagare la sete di vendetta che lo divora.


sabato 20 maggio 2017

Oscar Fantastica. In arrivo Armageddon Rag e la Trilogia dello Sprawl

Tutto conoscono George R.R. Martin. Ma non tutti conoscono le sue opere che trascendono il fantasy, o che lo combinano e lo contaminano con altri splendidi generi. Ecco allora che Oscar Fantastica riporta sugli scaffali Armageddon Rag... e chissà non sia soltanto il primo di una lunga serie.

Il libro

ARMAGEDDON RAG
George R.R. Martin
Oscar Fantastica, Mondadori
386 pagine, 14,00 €

Anni Ottanta. I "figli dei fiori" sono ormai diventati grandi ma qualcosa del loro sogno di pace, amore e rock'n'roll resiste. Cosa, esattamente? Lo scoprirà Sandy Black, scrittore in blocco creativo ed ex giornalista underground, incaricato di scrivere un articolo sulla morte di Jamie Lynch, promoter musicale vittima di un omicidio misterioso e raccapricciante, probabilmente un sacrificio rituale. Tra i gruppi rappresentati da Lynch c'erano i tolkeniani Nazgûl, scioltisi tredici anni prima quando il loro leader era stato ucciso durante un concerto e ora in procinto di riunirsi. C'è un collegamento tra i due assassini? Per scoprirlo Sandy intraprende un viaggio on the road dal Maine verso la California, alla ricerca della soluzione del mistero. Ma dovrà lottare contro i fantasmi di un'intera generazione per portare alla luce il lato oscuro dell'Era dell'Acquario.

Armageddon Rag | LaFeltrinelli

Il romanzo era già uscito tempo fa per la casa editrice Gargoyle Books, cosa che mi offre la preziosissima chance di andare a sbirciare tra le recensioni passate:
È difficile definire un’opera come questa. Un giallo forse, in fondo tutto inizia con un omicidio e si riaggancia a un altro omicidio avvenuto tredici anni prima. Un viaggio sentimentale nell'America degli anni ’60 e ’70, distrutto dalle consapevolezze del decennio successivo. Un omaggio alla musica pop/rock e alla sua forza dirompente. Una storia d’amore e di forti passioni. Un incubo che affonda le sue radici in qualcosa che va al di là della comprensione umana. Un salto nel paranormale tanto più potente perché compiuto a partire dal mondo reale. Armageddon Rag è tutto questo e molto di più. Soprattutto è una storia che tocca corde profonde. Stephen King lo ha definito il miglior romanzo che abbia mai letto sulla cultura della musica pop americana degli anni ’60.
Martina Frammartinolibrolandia
George R.R. Martin è uno scrittore vero, di razza. Quello che rende avvolgente il libro è la sua forza visiva. Con poche e ben dettagliate descrizioni, Martin trascina il lettore dentro le pagine, come se fosse davanti al grande schermo di un cinema, sia quando evoca grandi paesaggi, enormi anfiteatri dove si svolgono concerti rock o piccoli e squallidi ambienti. La musica poi, sembra uscire dalla pagine, come se il libro avesse un jack per auricolari o un paio di casse.
Emanuele Manco, Carmilla
In contemporanea, ecco ripubblicata anche la Trilogia dello Sprawl di William Gibson.
Neuromante segna uno spartiacque nella storia della fantascienza: determina l'esplosione del cyberpunkSenza Neuromante probabilmente avremmo avuto comunque Internet, ma sicuramente oggi non somiglierebbe alla rete che conosciamo e a cui hanno lavorato e continuano a lavorare migliaia di ricercatori, in tutto il mondo, che si sono nutriti delle intuizioni del cyberpunk e del clima culturale maturato intorno a un fenomeno "di nicchia" evolutosi fino a raggiungere dimensioni globali.
Giovanni De MatteoFantascienza.com
Il libro

TRILOGIA DELLO SPRAWL
William Gibson
Oscar Fantastica, Mondadori
804 pagine, 16,00 €


2035, o giù di lì. Un mondo popolato da avventurieri e lottatrici, prostitute e mercenari, schiavi della società di massa e delle droghe; soprattutto, un mondo dominato dalla tecnocrazia e dalla corruzione. È l'universo narrativo immaginato da William Gibson nella sua Trilogia dello Sprawl. In questo futuro non così lontano dal nostro presente, gli unici a opporsi allo strapotere delle multinazionali e della Yakuza sono i "cowboy della tastiera", anarchici e solitari, geni ribelli dell'informatica che passano la loro esistenza nella realtà virtuale del cyberspazio, intenti a carpire i segreti della matrice.

Trilogia dello Sprawl | LaFeltrinelli

lunedì 1 maggio 2017

Serie della Regina rossa - Victoria Aveyard

"Un mondo in cui lealtà e desiderio possono essere fatali. E l’unica mossa certa è il tradimento." 

Nuove uscite Mondadori​! Con Chrysalide arriva in Italia l'attesissimo Gabbia del re di Victoria Aveyard, e Oscar Fantastica ripubblica i primi due romanzi della serie fantasy young adult.

Blog italiani e stranieri la celebrano come un mix tra Il trono di spade e X-Men con una punta di The selection. Victoria Aveyard ha dato vita a un mondo fantastico e futuristico in cui si mescolano distopia e ucronia. Nonostante il libro sia ambientato in un futuro lontano nel quale scienza e tecnologia sono avanzatissime, tutto, dall'organizzazione politica allo stile di vita, fa pensare al Medioevo.



Un romanzo in cui ogni frase è ricca, a cui non manca niente e di cui la sottoscritta non è riuscita a staccarsi neanche per la notte. Si, esatto: ci ho dormito abbracciata. Colpevole!

Tutta colpa dei libri

Sebbene io sia particolarmente dotata del potere dello scovacolpidiscena, non mi aspettavo una delle due stoccate finali e quindi, come Mare, sono caduta nella rete di uno dei personaggi di cui in realtà mi fidavo parecchio. La Aveyard me l’ha proprio fatta da sotto al naso. Quattro stelle meritate.

New Adult Italia

Senza dubbio Regina Rossa si colloca nell'alveo dei libri post Hunger Games, ma questo non ne fa per forza un remake mal creato.

Isola Illyon


Tra i punti di forza della serie, la copertina di indubbio impatto realizzata da Michael Frost e che ha poi fatto da traino per le cover successive.


Regina Rossa

Victoria Aveyard
ISBN 9788804676720
Oscar Fantastica
434 pagine, € 12,50
Traduzione: Elisa Caligiana

Nel mondo di Mare Barrow la distinzione è data dal colore del sangue: rosso o argento. Mare e la sua famiglia sono Rossi, povera gente costretta ai lavori più umili al servizio degli Argentei, valorosi guerrieri dai poteri soprannaturali che li rendono simili a divinità. Mare però detiene un potere straordinario che nessun Argenteo ha mai posseduto. È una minaccia per l’intero sistema sociale. Così ha inizio una danza mortale che mette un nobile contro l’altro, e Mare contro il suo cuore.

Regina rossa - Victoria Aveyard - Libro - Mondadori Store


Spada di vetro

Victoria Aveyard
ISBN 9788804676737
Oscar Fantastica
420 pagine, € 12,50
Traduzione: Elisa Caligiana

"Il potere è un gioco pericoloso."

Il suo sangue è rosso – come quello della gente comune – ma lo straordinario potere di controllare i fulmini, che nessun Argenteo possiede, rende Mare Barrow un’arma sulla quale il Palazzo vorrebbe mettere le mani. Non è l’unica Rossa con poteri eccezionali, altri guerrieri Novisangue possono unirsi a lei nella lotta contro Maven, il principe – e prima ancora l’amico– che l’ha tradita. È una lotta che la costringerà ad affrontare il lato oscuro del suo animo. Riuscirà a non soccombere alla slealtà e al tradimento?

Spada di vetro - Victoria Aveyard - Libro - Mondadori Store 

Gabbia del re

Victoria Aveyard
ISBN 9788804654421
Chrysalide
480 pagine, € 19,90
Traduzione: Simona Brogli, Elisa Caligiana, Loredana Serratore.


"Il fuoco divorerà tutto."


Ora che la scintilla della ragazza che controlla i fulmini si è spenta, chi illuminerà la strada verso la ribellione? 
Privata del suo potere e perseguitata dai tremendi errori commessi, Mare Barrow si ritrova prigioniera e in balia di Maven Calore, di cui un tempo era innamorata e che altro non ha fatto se non mentirle e tradirla. Diventato re, il ragazzo continua a tessere la tela ordita dalla madre morta per mantenere il controllo sul suo regno e sulla sua prigioniera. Mentre, a Palazzo, Mare cerca di resistere all'effetto della pietra silente, il suo improvvisato esercito di novisangue e rossi continua imperterrito a organizzarsi, a esercitarsi e a espandersi. Impaziente di uscire dall'ombra, infatti, si sta preparando a combattere. Dal canto suo, Cal, il principe esiliato che reclama il cuore di Mare, è pronto a tutto pur di riaverla con sé. In questo terzo e straordinario capitolo della serie "Regina rossa", le alleanze di un tempo sono messe in discussione e - Mare lo sa bene - quando il sangue si rivolta contro il sangue potrebbe non rimanere nessuno a spegnere il fuoco che minaccia di distruggere completamente Norda.
L'autrice


Victoria Aveyard è nata e cresciuta a East Longmeadow: una cittadina del Massachusetts famosa solo per ospitare la peggiore rotatoria di tutti gli Stati Uniti. Si è trasferita a Los Angeles dove si è diplomata in sceneggiatura. Ora fa la scrittrice e la sceneggiatrice. Entrambi i mestieri sono una scusa perfetta per vedere troppi film e leggere troppi libri. Con Mondadori ha pubblicato Regina rossa (2015), Spada di vetro (2016) e Gabbia del re (2017).

lunedì 24 aprile 2017

Alasia. La vergine di ferro - Max Gobbo

"Una donna. Una spadaccina delle più valenti. Una vergine dal sangue purissimo cui Dio stesso avrebbe affidato il compito di debellare l’oscura minaccia. 
Il suo nome era Alasia."

Eccoci alla seconda pubblicazione della collana TrueFantasy (Watson edizioni).

Copertina di Vincenzo Pratticò

Vi ho già parlato della collana: grazie a TrueFantasy, infatti, torno a lavorare anche per la piccola editoria. L'obiettivo, in piena sintonia con l'amico ed esperto Alessandro Iascy, è valorizzare il fantasy italiano proponendo autori affermati e non. Questo, potendo contare sulla potenzialità di un marchio attivo già sul Web da molti anni e attorno al quale si è sviluppata una comunità di lettori forti e curiosi.

Fondamentale anche il supporto attivo e costante da parte di quei curatori, saggisti e massimi esperti che hanno fatto la storia del genere in Italia.
Uno tra tutti, Gianfranco de Turris

Ed è stato proprio Gianfranco de Turris a curare Alasia - La vergine di ferro di Massimiliano "Max" Gobbo.

ALASIA. La vergine di ferro
Max Gobbo
Watson edizioni
Collana Truefantasy
202 pagine, euro 12,00
Genere: fantasy/ sword and sorcery

Watson edizioni » Alasia. La Vergine di Ferro – di Max Gobbo

La trama

Alla vigilia del Concilio di Trento con cui la chiesa romana intendeva portare a compimento la controriforma allo scopo di arginare l’eresia dilagante, l’Italia conobbe un flagello così terribile da oscurare perfino l’orrore della Peste Nera. 

Partorita dal ventre dell’inferno un’orda di demoni s’abbatté sulla penisola. Schiere di mostri immondi chiamati “mai morti” presero a popolare le notti atterrendo la gente e nutrendosi del sangue degli innocenti. A nulla valsero gli editti e le contromisure presi da principi ed ecclesiastici. Nessuno pareva in grado di contrastare l’avanzata irresistibile del male. Ma quando giunse l’ora più fosca, in cui l’umanità sembrava condannata alla dannazione eterna, qualcuno si levò in sua difesa. Avvenne così che antichi ordini cavallereschi, monaci combattenti e giustizieri solitari iniziarono una lotta mortale contro le forze dell’oscurità. Tra questi ultimi avventurieri si narra che vi fosse anche una donna, una spadaccina delle più valenti, una vergine dal sangue purissimo cui Dio stesso avrebbe affidato il compito di debellare l’oscura minaccia, il suo nome era Alasia.

L'autore

Max Gobbo alias Massimiliano Gobbo (1967), insegnante, si dedica alla scrittura nel tempo libero.
È autore di diversi romanzi e racconti fantastici, come Garibaldi e i mostri meccanici e Maschera nera, che rileggono in chiave “retrofuturista” la storia d’Italia.

Nel maggio 2014, sulla prestigiosa rivista «Robot» appare il suo racconto a tema steampunk L’incontro di TeanoTra le sue opere, anche Protocollo Genesi, La palude dei caimaniCapitan Acciaio supereroe d’Italia (con prefazione di Gianfranco de Turris), Aeronavi Italiche, L’Occhio di Krishna.

Attualmente collabora con diverse riviste: «Skan Amazing Magazine»«Politicamente.net»«Letteratura Horror». Scrive per il quotidiano on line «Barbadillo» ed è curatore della sezione narrativa per la rivista «Antarès».

lunedì 17 aprile 2017

Il ciclo dei guardiani di Sergej Luk'janenko

"Non scegli di essere un Altro. 
Ma se scopri di esserlo 
devi scegliere da che parte stare."

Tra il 2016 e il 2017, Oscar Fantastica ha ripubblicato tutta la mia saga urban fantasy preferita. L'autore, il russo Sergej Luk'janenko, è considerato a buon diritto - almeno secondo il mio parere - lo Stephen King dell'Est. Dai suoi primi
due romanzi, I guardiani della notte e I guardiani del giorno, sono stati tratti due film omonimi.



I romanzi


La notte di Mosca è pericolosa. Criminali e assassini si aggirano per le strade e si mescolano agli Altri: vampiri e mutanti, stregoni e fattucchiere che escono in caccia dopo il tramonto. La loro forza è immensa, ma non bastano le armi tradizionali per combatterli. Solo Anton e quelli come lui possono riconoscerli, perché compito dei Guardiani e quello di far rispettare l'antica tregua stipulata tra le Forze della Luce e le Forze delle Tenebre. Ma qualcosa nella pace millenaria che divide il popolo della Notte da quello del Giorno sì e incrinato, e il destino dell'umanità ora è legato a quello di un ragazzo che non sa di possedere un enorme potere. Comincia così una guerra senza esclusione di colpi, tra macchine di lusso e una civetta parlante, mafia russa e minacce apocalittiche, vodka e sortilegi. 

I guardiani della notte
Sergej Luk'janenko

ISBN 9788804672531
504 pagine, € 13,00
Brossura
Traduzione: Nadia Cigognini e Cristina Moroni

I guardiani della notte_ Mondadori store


Tra le Forze della Luce e quelle delle Tenebre per centinaia di anni, forse per millenni, si è combattuta una battaglia senza esclusione di colpi, senza né vinti né vincitori. Ora si è giunti a un Grande Patto, una tregua che i corpi speciali degli Altri lottano per far rispettare: i Guardiani della Notte vegliano sui loro avversari nel buio, mentre i seguaci delle Tenebre sono costretti a sorvegliare di giorno gli adepti della Luce. Tra i Guardiani del Giorno vi sono la giovane strega Alisa, che ha perso i suoi poteri ma ha deciso di recuperarli nutrendosi degli incubi dei bambini di un campeggio; il mago Vitalij, che non ricorda più nulla, ma vede crescere il suo potere di giorno in giorno; Edgar, avvocato per le Forze delle Tenebre, costretto a giocare il tutto per tutto in un processo dove è in ballo non solo la sua vita, ma il destino dell'intero genere umano.

I guardiani del giorno
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804672548
462 pagine, € 13,00
Brossura
Traduzione: Nadia Cigognini e Cristina Moroni


Dopo millenni di lotta le forze delle Tenebre e quelle della Luce hanno stretto un patto di pace. Le due fazioni sono formate dagli Altri, esseri in grado di entrare nel Crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali. Ma la pace è un filo sottile: una lettera anonima informa che un umano sta cercando di diventare un Altro. Ma Altri non si diventa, a meno che uno di questi non sia disposto a rivelare il segreto della loro esistenza, mettendoli tutti in pericolo. Il Mago della Luce Anton e il Vampiro delle Tenebre Kostja indagano insieme, seguendo le tracce del Fuaran, il libro magico che contiene l'incantesimo per trasformare gli umani in Altri e che è stato rubato dalle mani sbagliate. La caccia all'Altro traditore esplode attraverso la Russia di oggi e di ieri, dai lussuosi quartieri residenziali della Mosca dei nuovi ricchi alle campagne infestate da streghe e licantropi. Il conto alla rovescia è scattato. Il filo sottile si sta spezzando. Sono sempre i più insospettabili a tradire.

I guardiani del crepuscolo
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804672555 

404 pagine, € 12,50 
Brossura
Traduzione: M. Falcucci e L. Sorcetti


Dopo millenni di lotta senza vincitori né vinti, le forze delle Tenebre e quelle della Luce decisero di stringere un patto che le avrebbe obbligate a non prevalere mai l'una sull'altra. Custodi di questa tregua sarebbero stati gli altri: streghe, maghi, mutantropi, demoni e vampiri, votati a sorvegliare la notte se appartenenti alla Luce, o il giorno, se adepti delle Tenebre. Gli altri sono gli unici che possono entrare nel crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali, in cui guardiani della notte e del giorno possono incontrarsi. Il guardiano Anton, un mago della Luce, questa volta deve indagare sulla morte di un ragazzo russo trovato ucciso e dissanguato nei Sotterranei della Scozia, una casa degli orrori a Edimburgo. Tutto porta a credere che sia opera di un vampiro. Ma perché allora l'assassino non ha bevuto nemmeno una goccia di sangue della sua vittima? 

Gli ultimi guardiani
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804675297

372 pagine, € 12,50
Brossura
Traduzione: M. Falcucci


Dopo millenni di lotta senza vincitori né vinti, le forze delle Tenebre e quelle della Luce decisero di stringere un patto che le avrebbe obbligate a non prevalere mai l'una sull'altra. Custodi di questa tregua sarebbero stati gli altri: streghe, maghi, mutantropi, demoni e vampiri, votati a sorvegliare la notte se appartenenti alla Luce, o il giorno, se adepti delle Tenebre. Gli altri sono gli unici che possono entrare nel crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali, in cui guardiani della notte e del giorno possono incontrarsi. Il guardiano Anton, un mago della Luce, questa volta deve indagare sulla morte di un ragazzo russo trovato ucciso e dissanguato nei Sotterranei della Scozia, una casa degli orrori a Edimburgo. Tutto porta a credere che sia opera di un vampiro. Ma perché allora l'assassino non ha bevuto nemmeno una goccia di sangue della sua vittima?

I nuovi guardianiSergej Luk'janenko
ISBN 9788804675297
372 pagine, € 12,50
Brossura
Traduzione: M. Falcucci
L'autore

Nato in Kazakistan, prima di diventare uno dei più famosi e premiati scrittori di fantasy russi, con più di due milioni di copie vendute, Sergej Luk'janenko ha studiato psichiatria. Ora vive a Mosca con la moglie Sonya, i due figli e i suoi affezionati animali, due cani e alcuni topi domestici. Pluripremiato, è noto soprattutto per il "Ciclo dei Guardiani", pubblicato in Italia da Mondadori e composto da I Guardiani della Notte (2005), I Guardiani del Giorno (2006), I Guardiani del Crepuscolo (2007), Gli Ultimi Guardiani (2008), I Nuovi Guardiani (2015). I film tratti da questi romanzi, salutati come l'inizio del nuovo cinema russo, hanno polverizzato tutti i record di incassi.

venerdì 7 aprile 2017

Alchemy Wars. La trilogia steampunk di Ian Tregillis

"Jax ricordava benissimo cos'era successo all'ultimo Clakker che aveva detto no. L'avevano gettato nelle fucine infernali della Corporazione degli Orologiai e l'avevano definito un ribelle posseduto dal demonio."

Oscar Fantastica sta pubblicando questa meravigliosa trilogia steampunk un po' in sordina, ma l'entusiasmo dei lettori è forte e il prezzo abbordabile, quindi perché non parlarvene? :)

Accolta in tutto il mondo come un capolavoro di narrazione a cavallo dei generi, la trilogia Alchemy Wars fonde mirabilmente fantascienza, spionaggio, storia d'amore, romanzo storico e distopico dai toni steampunk, apologo filosofico sul libero arbitrio, e molto altro ancora. Il risultato è una macchina narrativa perfetta e implacabile.


La trama

Olanda, 1926. Sono passati ormai duecentocinquanta anni da quando l'Impero olandese ha conquistato l'Europa con le sue armate di soldati meccanici, perfetti ordigni da guerra frutto di una sapienza che unisce arte dell'orologeria e alchimia. Come Jax, fedele servitore del Trono d'Ottone, schiavo dei voleri del suo padrone umano. Ma ora Jax ha deciso che sarà libero. Il suo destino si intreccia con quello di Berenice, astuta spia del Re di Francia in esilio, e di Visser, agente cattolico che vive sotto copertura nel cuore stesso dell'Impero. La lotta contro il potere degli orologiai sta per cominciare…


ALCHEMY WARS - 1. L'obbligo
Ian Tregillis
ISBN 9788804669456
444 pagine, € 14,00
Brossura con alette
Traduzione: Maria Sofia Buccaro

Alchemy Wars - 1. L'Obbligo_ Mondadori Store




Risorto dalle fiamme dopo aver distrutto la Grande Forgia, l'automa Jax può ora cominciare la sua nuova vita come un Clakker libero. Ma anche la libertà ha il suo peso. Berenice Charlotte de Mornay-Périgord, ex spia leggendaria al servizio della Nuova Francia, è stata bandita dalla patria ed è ora nelle mani della Corporazione degli Orologiai. Ma medita un piano per vendicarsi e recuperare il proprio onore... Sulle rive del San Lorenzo il capitano Hugo Longchamp si prepara a difendere Marsiglia dell'Ovest dall'attacco dell'armata meccanica.

ALCHEMY WARS - 2. La rivolta
Ian Tregillis
ISBN 9788804673941
456 pagine, € 14,00
Brossura con alette
Traduzione: Maria Sofia Buccaro


Alchemy Wars - 2 La rivolta_ Mondadori Store




L'uscita del terzo romanzo in Italia è prevista per la metà del 2017.


L'autore

Dopo gli studi all'Università del Minnesota (ha un dottorato in fisica), Ian Tregillis ha frequentato un corso di scrittura creativa e ha iniziato la carriera di scrittore, dedicandosi alla fantascienza e al fantasy. Tra le altre attività ha partecipato al progetto di scrittura collettiva dei romanzi della serie Wild Cards guidata da George R.R. Martin. 
Vive nel New Mexico.

iantregillis.com

martedì 4 aprile 2017

Nuova collaborazione! Collana TrueFantasy di Watson edizioni

Con immenso piacere, a distanza di qualche anno, torno a lavorare anche per la piccola editoria!


L'obiettivo, in piena sintonia con l'amico ed esperto Alessandro Iascy, è valorizzare il fantasy italiano proponendo autori affermati e non. Questo, potendo contare sulla potenzialità di un marchio (TrueFantasy) attivo già sul Web da molti anni e attorno al quale si è sviluppata una comunità di lettori forti e curiosi. Fondamentale anche il supporto attivo e costante da parte di quei curatori, saggisti e massimi esperti che tra gli anni '70 e il 2000 hanno fatto la storia del genere in Italia.


Forse faremo grandi cose. Sicuramente ci proveremo.

Potete seguirci qui!


http://watsonedizioni.it/

domenica 2 aprile 2017

Un nuovo punto di incontro tra l'editoria e i lettori

In questo periodo di grandi cambiamenti, da oggi anche i miei canali si rinnovano!

Le parole d'ordine saranno periodicità e NUOVI CONTENUTI.
  • Presto vi parlerò di tutte le uscite della collana Oscar Fantastica di Mondadori (Il trono di spade e Shadowhunters, ma anche l'interessantissima trilogia steampunk su Alchemy Wars, il Ciclo dei Guardiani e Battle Royale e Neve Come Cenere e...) e dei romanzi pubblicati dagli altri editori con cui collaboro
  • Vi proporrò quelli che dal mio punto di vista sono i talenti italiani che danno valore al fantasy (conto di svelarvi a brevissimo una nuova ed entusiasmante collaborazione!)
  • Condividerò alcuni buoni consigli di sceneggiatura e stilistici presi in prestito da manuali come quello di Dara Marks sull'arco di trasformazione del personaggio e dall'immortale On Writing di Stephen King
  • E poi, ovviamente, non dimenticherò di aggiornarvi sui miei progetti dentro e fuori dai ranghi della parola scritta: da Ultima Oasi e Schegge fino agli spot e al doppiaggio.
Insomma, non più soltanto consulente, social media manager ed editor per le case editrici, ma un appassionato, amichevole tramite per i lettori.

Potete trovarmi qui:


A presto!

Alfonso

martedì 28 febbraio 2017

Le sabbie invadono Roma

Sabato 4 marzo, ore 19.30, a Roma presso la Libreria Assaggi in via degli Etruschi 4, Alfonso Zarbo presenta il romanzo Ultima Oasi (Gargoyle Books, 2016).


La nuova fatica letteraria dell'autore lombardo è ambientata in un mondo arabeggiante fatto di intrighi, tradimenti e magia. In un mondo sull'orlo dell'apocalisse, dove l'acqua è ormai esaurita, Ultima Oasi è l'ultimo baluardo della civiltà, e l'equilibrio di poteri che la regge sta per spezzarsi. E i due giovani figli del sultano saranno al centro della crisi. Una narrazione dal ritmo incalzante tra religione, violenza, amore e morte.

Modera l'incontro Edoardo Stoppacciaro, doppiatore italiano che ha prestato la sua voce, tra gli altri, ai personaggi di Robb Stark (Il trono di Spade), Gabriel (Supernatural), Matt Donovan (The Vampire Diaries), il nano Ori (Lo Hobbit). Stoppacciaro è anche autore del romanzo fantasy Una primavera di Cenere (La Corte).

Il libro

Il sole rischia di esplodere. Per la prima volta, nel mondo, è la luce a fare paura. Il caldo si insinua negli stracci dei poveri e nelle corazze dei cavalieri, distrugge i raccolti, prosciuga mari e oceani. La luce strangola la speranza.

Ultima Oasi, però, sopravvive. Striature di cenere vorticano nell'aria come in una selvaggia danza orientale: un vento nero avvolge l'ultima, preziosa città. Ma il suo destino, e quello del suo intero popolo, è nelle mani di due ragazzi.

Arkan è un sedicenne. Vive nel deserto. In esilio. Non ricorda nulla della sua infanzia da principe a Ultima Oasi, non ha nemmeno avuto il tempo di viverla. Il suo obiettivo è difendere i confini dell’ultimo impero dai predoni. Alla morte del suo tutore, parte per Ultima Oasi: intende chiedere rinforzi e provviste a suo padre. Ad accompagnarlo, un tuareg dal muso lungo, una schiava giunta dal nulla e una tigre che lo segue ovunque. Tutti e tre nascondono un segreto. Dhaki ha sempre avuto quello che gli agi e l’influenza del padre potevano offrirgli: erede legittimo di Ultima Oasi, soldato addestrato e, presto, capitano nelle forze elette dell’impero. Ma qualcosa va storto. Forze ignote e intrighi di potere lo spingono a dubitare, a indagare. Quello che scopre cambierà drasticamente la vita di tutti.

In un impero circondato dal vuoto, un assassino con un passato da principe e un principe con un passato da assassino dovranno affidarsi all'intuito e alla spada. Prima che sia troppo tardi.



L'autore

Alfonso Zarbo vive a Lenno, sul Lago di Como. Ha cominciato a scrivere fantasy nel 2008 e non ha più smesso, trasformando questa passione nel suo lavoro. Ha scritto per «Fantasy Magazine» e curato collane e antologie per la piccola editoria. Sua la raccolta di racconti fantasy Schegge (Watson edizioni), illustrata da Paolo Barbieri. Ora è consulente sulla saga cult Il trono di spade per Mondadori. A questo affianca il lavoro come speaker e doppiatore.

alfonsozarbowriter.blogspot.it

martedì 3 gennaio 2017

EROICA. Quando lo Sword & Sorcery torna a dare battaglia

Dal 6 gennaio troverete nelle librerie la prima antologia di racconti e saggi Sword & Sorcery di Watson Edizioni, a cura di Alessandro Iascy e Francesco La Manno


Che Watson Edizioni fosse aperta al fantastico si sapeva, avendo già dato alle stampe alcuni primi romanzi fantasy interessanti come Nero elfico (ha vinto il Premio Cittadella), Il clan dei Cari Estinti, La maledizione del cuore fantasma, Dopo cinquecento anni.

Ora Watson ci propone una collana dedicata al genere. Un progetto ambizioso, quello dell'editore Ivan Alemanno. Ambizioso come tanti, impossibile nasconderlo. 

Ma a sostenere il progetto ci sono due lettori forti, fortissimi. Due amici. Soprattutto, due appassionati ed esperti. Sono convinto che Alessandro Iascy e Francesco La Manno (TrueFantasy, Hyporborea, Andromeda, Italian Sword & Sorcery) faranno un lavoro eccelso, proponendo il meglio.

Arriva la collana TrueFantasy. Ed EROICA è il suo vessillo.
Un lavoro intenso, partito dall'idea di Alessandro Iascy e Francesco La Manno, per ridare vigore a un genere fantastico accantonato da tempo. Tanta voglia di mettersi in gioco e grande passione per spada e stregoneria. Il giusto connubio che ci ha permesso di sperimentare ancora una volta realizzando un’antologia di racconti e saggi.

RACCONTI

La torre glauca di Adriano Monti Buzzetti
Testa di santo di Mala Spina
Edga, la strega di Donato Altomare
Lo scorpione sulla lama di Mauro Longo
Il Libro di Massimiliano Gobbo
Gli Scacchi del Re di Andrea Gualchierotti e Lorenzo Camerini
Floxar il Garbato di Livio Gambarini
Rapido di Mark Lawrence (Tradotto da Annarita Guarnieri)
Moor & Stone – L’anfora di Arcùn di Francesco Brandoli

SAGGI

Solomon Kane, un eroe in bilico di Michele Tetro
La saga di Fafhrd e del Gray Mouser di Fritz Leiber di Stefano Sacchini
Perché Sword & Sorcery e non Heroic, Epic o High Fantasy? di Giovanni Luisi
Women & Sorcery di Mariateresa Botta
Il contributo di Clark Ashton Smith allo Sword & Sorcery di Francesco La Manno

IL LIBRO

Titolo: Eroica
Autori: AA.VV.
Genere: antologia fantasy Sword & Sorcery
Editore: Watson

Pagine: 314
Prezzo: 12,00 €
ISBN: 9788898036981